disincarnato

di yoklux

disincarna il sorriso

giù per il declivio

pregando un passaggio

alle povere carni

rotte d’operaio.

s’alza la fronda, ci crede

tocca il fondo, sbalza e risale

di forza, come l’elastico

traumatico.

ogni badile

ha il suo manico:

tira e molla della storia

che dall’uomo si scolla,

inesorabilmente.

il progresso non decolla.

Annunci