idiosincrasie

di yoklux

a passettini delicati

ci si tinge d’umanità

si brucia piano

per ardore della famiglia

dei parenti ed i modi

della madre del padre

che non si viene fuori

dalla polvere, anche se polvere

saremo. è che quando parlo

d’immortalità purtroppo non parlo di carne

le ossa un poco più

ma la visione, il rumore sordo

si nascondono per sempre

nella crosta terrestre.

rinascono fiori

anche al tramonto.

Annunci