cinicittà

di yoklux

in parole povere:

il lavoro non c’è

la ricchezza pure.

la libertà un’illusione

la scelta apprensione

davanti alla tele

senza occupazione.

i cervelli ci sarebbero

ma la marcia manca:

tutti fermi inebetiti

aspettando figli

che non avranno appigli

se non sentimenti

quelli belli impertinenti.

Annunci