mansueto come una tigre affamata

di yoklux

non c’è un più
togli piuttosto come nell’ultimo Buonarroti
è il non finito che ispira il segreto
che traccia l’orgoglio latente
la massima serale, la magia.
dal cappello esce il trucco bello
come la strafiga la sera con gli amici
tutto tacchi, ombretto, capelli
e profumo numero cinque
e profumo e profumo
solo quello:
esclusivo come la prima scopata
ma assolutamente risaputo.
gira che ti rigira
la giornata durerà 24 ore
minuto più minuto meno
la rivoluzione sarà fatta
tra trecento
sessanta
cinque,

punto.

Annunci