recitar cantando

apprendo sol ora

le leggi universali

del potere gli strali

che son spesso casuali

sempre causali:

l’intelligenza latita

nel mondo civile

se c’è è merce

per bocche ingorde,

come i pozzi

d’oro nero

affari loschi.

la stupidità recita

il mondo conosciuto

ne dipinge il recitato

non voluto, il preformato

imposto dai format

e dai diktat: stonato

recitar cantando.

 

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...