disperazione

di yoklux

ricordo sempre il tuo dolore
era anche nostro. il tuo di più
perché carnale. e non ho parole
che non bastano mai. non ho pietà
che i fatti a destra l’han superata e assai.
né lacrime che il tempo dissangua.
solo so che resto, chiamarti non posso.
e vederti di là dal cancello.

Annunci