presentimenti

di yoklux

la stretta al cuore
che viene dalla decomposizione del cielo
e i derivati degli occhi e delle mascelle parlanti
che non sono i fatti e le azioni.
quando mi immagino creativo
fantasioso e più che umano
come animale, etereo e gassoso
come un Dio. quando credo
nelle frasi ben dette
nelle liturgie in luoghi umidi
e molto ben decorati
quando sono
e quando la carne mia
non è poesia
ma atto seriale e disidratato di storia.
quando è tutta una storia
che gronda versi
e termina
in
una
chiusa.

Annunci