fabbro

di yoklux

il fabbro qui a fianco
è vivo e lotta nell’incudine
nel martello.
suono di ferraglia
la noia sbaraglia, disseta di presenza.
come della palla il tuono dello strike
e una certa nostalgia piange
anche nel sole abbacinante
cresce la torbida
malinconia.

Annunci