sterile calcolo

di yoklux

con un gioco di luci
termina questo verso
corolla di luminoso
celeste, prepotente un’azione
è già stinta, ma
non come quello:
resta parola, nel tempo
maestro, nell’immemore
quando, nel non si sa
dove, in un perché
basito e quesito: l’alunno scala
tenta, progetta e fallisce.
ogni giorno è una altare
al compimeno, che esce?
esce la promessa
la gioia della festa
la felicità concessa.
tocca poi alla sponda
fare meglio al rimbalzo
dello sterile calcolo.

Annunci