anticaglia

come polpo tenuamente m’avvinghio
allo stretto sentimento
di disamorato cemento
sono vecchio di pensiero
decrepito olmo
d’ulteriori variazioni anticaglia
mi scaldo per lietofini ed affini
amerei il caldo tepore di tisana
della reiterata routine umana.

Un pensiero riguardo “anticaglia

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...