noblesse oblige

la disfatta delle periferie
il degrado strisciante
le pareti ammuffite
l’odore di piscio
(spariti i vespasiani
al posto d’essi
baraccotti elettronici colorati
che bippano insolenti con la moneta)
la crisi economica ha falciato
le illusioni col colpo netto
d’una falce senza scrupoli:
il capitale si vendica dei suoi servi
tagli ai nervi: non si sente più dolore
si scambia l’indifferenza col calore.

2 pensieri riguardo “noblesse oblige

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...