dogma e materia

chi ne è capace please
esca dall’impasse
abbandoni ogni vanitas
ogni bega superflua
attigua alla viva, potente
terrena vitalità: sol questa c’è
nel mondo, ragione fatevene
usatela per la logica
come un’indagine storica:
quel che si vede è il vero
quel che ora si vorrebbe
tirar via, farne a meno
per infilarci il verbo
costretto dal credo
il nervo deviato
perde il focus
materia dirottata
nel dogma della messa.
la verità non è indagine
non più vista è svista
parabola dismessa.

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...