il sesto senso

mi sento gonfio
ho l’alito cattivo, sono grasso
i piedi piatti
sono orbo

ho un’unghia incarnita

punti neri, ernia, carie
sono sereno
e insoddisfatto
sono sconvolto
da quanto
s’è inadeguati
circo inguaiati

inguainati nelle maniere buone
anche se saremmo di spalle due
per campi e miniere rubati
le buone maniere ci debbono
educandi
trafficanti d’incanti

e indicibili bassezze
poche vette
meglio sopravvivendo
scuotere l’albero
una mela cadrà
di sicuro

lontano dal buio.

Una risposta a "il sesto senso"

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...