*

di yoklux

sono incazzato con la verità degli uomini
prendetemi e portatemi dove c’è il sole
ed una nebbia al mattino, tra le colline
a raccogliere acini e desideri. sono vivo
per il racconto e le mani calde sulle spalle
sono vivo a tratti per sentirmi parto eterno
ritornante che emana un profumo già sentito.
poi sto leggermente meglio e con me stesso
dissento. e voglio tornare bambino sotto il tavolo.

voglio tornar bambino, leggero leggero volare.

Annunci