*

le nuove guerre ambientali
sono teste d’ariete
dello scontro politico
vero e proprio, si dipingono
di verde ma vivono nel lusso.
il cattivo antisistema
viene attaccato e riattaccato
non fa parte della parte giusta.
tutto e funzionale alla lotta politica
anche prendere per i fondelli
milioni di persone
anche giostrarli come poveri coglioni.
logora il potere
chi non ha pensieri.
gli -ismi scaldano ancora i deboli
i soffiatori di nuvole
i tessitori neoromantici.
ma l’uomo medio sta a metà
strattonato qua e là.
anche l’odio si ricarica a molla
nella guerra giusta e buona
che ci suona alla finestra
come un triste e logoro violino tzigano.

Una risposta a "*"

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...