un destino

sei giunto con lo strascico
e il laccio, con diffusione
e slancio. hai mantecato
col sudore inondando i tessuti
e registrato le maglie della catena
pian piano con stile o con impulso.
l’impulso dell’astrazione
e dell’improvvisazione.
l’impulso del goccio.
traslati quei picchi
in dimensione altra
paiono piccoli fori sul piano.
e tu sul piano
scivoli come un bambino.
il bambino gioca sempre
anche col suo destino
e viceversa

Un pensiero riguardo “un destino

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...