ars gratia artis

m’hai definito incendiario
e premeditato. io che con gli elementi
gioco a tratti -lo sberleffo
l’intemerata progressione.
mi frangi e mi scateni – sembri
non sapere del comburente
carni tue ed il tuo ammicco.
son fiamma quando mi guardi
e sbuffo di vampate. ardo caliente.

Un pensiero riguardo “ars gratia artis

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...