la parola

nell’intaglio della parola
c’è un bagaglio a mano
c’è tutta l’aria che vola
la centrifuga che arrotola
la mano che intrepida
segue quella nuvola
si srotola nell’incedere
più o meno a vanvera
come tagliarla
l’oblunga zazzera
nell’aria della parola
che si dà
come una prima donna
seconda e terza
alfa e omega la parola
quanta aria vuota
ci sforziamo
di far uscire
senza davvero intervenire.

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...