interruptus

il mio coito è interruptus
sono grandi labbra lontane
mando giù le ultime ore
del giorno e canto solitario
una nota distopica. è malandata
la pompa del sangue. segue
il sangue caramellato.
è dolce come un gelato.
tutte le storie illuminate
hanno un lieto fine.
mi vedo gelataio. un poco
di questo, un poco di quello.
stasera brodino e a letto.
presto presto.

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...