schiene dritte

le schiene dritte
si perdono
in un sorriso lieve
che svanisce
come zucchero velo
tra corridoi
di professione
otto ore di stipendio
e nessuno che guardi gli occhi tuoi
per comprensione
più sensuale apparire
come l’andare ed il venire
d’un ernia ombelicale
che ricorda
che sei nato
un tempo
in un luogo:
pare più interessante
il fu
perchè non è più.

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...