non ti nomino

non ti nomino per esenzione
un poco di rammarico
un tantino di vergogna
quanto basta per non arrossire
non sbavare il colore sui kleenex.
pensare che mi son messo alla gogna
solo e chi altro. subito mi sei piaciuta
e non ci volli credere -ti scotti
nella vita anche più d`una
nello stesso lato, piacevole
dolore, plusvalore della ripetizione
masochismo poco illuminato.
è la voglia di condividersi che rende il tutto
obbligato. e non assolutorio
in seguito, quando le ripetute burrasche
via hanno portato le conchiglie
alghe, ammennicoli, inerti
ed i profumi sulle lenzuola tiepide.

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...