gli ultimi minuti

ho passato gli ultimi minuti
a pensarti. ieri t’ho guardata
tutto il giorno senza parlarti.
ché l’incomprensione e l’amore
non si esauriscono in uno sguardo
e non si spiegano con le parole
come il volo delle rondini
o l’edera in inverno che non muore.
così ho sfogliato il vocabolario
pagina dopo pagina e parola
dopo parola ma non sapevo
più che cercare quando
ho captato il tuo profumo
invadermi cavità e spirito
quando hai steso le tue labbra
sulle mie -stavo per dire qualcosa
ma è sfumato. qualcosa di frivolo.

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...