euro 6

cristo di un dio
ululavi alla sfranta periferia
d’acido e batteria
impennavi di rabbia
scannavi aria e gelo
un gennaio freddo
come non si ricordava
splendide e limpide
giornate di sole ghiacciato
e tutte le gioie impilate
nei rifiuti interrati
per vie secondarie
da senza scrupoli
negli scarichi euro 6.
polveri sottili
che i bambini ingoiano
come le sberle delle maestre
fuori binario:
pare che i bambini
debbano soffrire
ancora ed ancora
con i giochi spenti
l’aria bagnata da pulcini
smarriti -non ci sono
abbastanza incubatrici
per i prematuri
che così restano
sotto la pioggia
e tutto il tempo
che non si coglie
la mano sulla carne
la mano sui cuori.
le mani non le governiamo più.
le mani non ci rispettano.

Un pensiero riguardo “euro 6

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...