la culinaria

a me piace cucinare
oggi ho sfornato una torta al cioccolato e uvetta passa
spolverata con abbondante zucchero a velo
e sulle cucina sobbollivano discrete le salsicce con la verza
e riflettevo sul fatto
che ho sempre amato donne che al contrario
non sapevano cucinare
quasi completamente inette
a livello basso
molto basso
tipo knorr:
acqua calda e versarci il contenuto della busta dentro
rimescola e serviti…

ed invece io le facevo impazzire
le prendevo per la gola
al secondo o terzo appuntamento
a tavola
sorseggiando un buon vino con le bollicine
(bianco per genere, per forza pare)
un risotto all’amarone
e una faraona al forno
o in padella
(adoro la faraona)
patate al forno
spinaci in padella
o cime di rapa saltate
come dessert un tiramisù
e mica con i savoiardi già pronti
con il pan di spagna fresco
40 minuti in forno a 150 gradi
fecola e farina e zucchero
uova in abbondanza
e tanto sbattimento
eppoi
caffè e grappa barrique
questa è sempre stata
più o meno la magia
e i fiori

rose rosse
ho sempre trovato regali e meravigliose
le rose rosse
nobili ed eleganti
se dovessi paragonare una donna a qualcosa
ecco
la paragonerei ad una rosa rossa.

9 pensieri riguardo “la culinaria

Parole, parole, parole:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...