hai un collo lungo alla Modigliani

Modì coi suoi nudi
sarebbe oggi
alla gogna mediatica (crocifisso, impalato, lapidato
incoronato di spine) trafitto da femministe
acide, antipatiche, opportuniste
da un moralismo economico
dalla merda d’artista, dai cessi d’oro massiccio.
la poesia della natura
è messa a soqquadro
dalla società emaciata
l’artista muove i propri vagiti
nell’insicurezza e nell’aberrazione
lasciate in pace l’uomo
fermate i conflitti o amplificateli
e godetevi la bellezza
(se potete e volete).